Turismo

Sport

Che sia estate o inverno, Saint-Pierre è in grado di non deludere le aspettative degli amanti dello sport e dell'aria aperta. Oltre ad essere un punto strategico per raggiungere le maggiori località sciistiche valdostane (Pila, La Thuile, Courmayeur e Cogne) dal borgo in pochi minuti di auto si può salire ai 1800 metri di Vétan, "la terrazza delle Alpi", sede privilegiata di importanti manifestazioni sportive di sci alpinismo e ottimo sito per la pratica dello snowboard. Qui gli amanti della neve potranno godere delle intense emozioni offerte dai "panettoni imbiancati" da scoprire con il cat riding (salita con il gatto e con le racchette da neve e discesa con gli sci) o il kiteski (con sci e snow ai piedi si utilizza la forza di trascinamento del vento grazie ad una vela o aquilone). Lo scialpinismo a Vétan regna sovrano e non manca lo sci di fondo praticabile su un anello di 3 km. Completano l'offerta invernale snowbike (bicicletta da neve dotata di monosci al posto delle ruote), bob e uno "snow park" per i più piccoli. Trova sede poi, a pochi metri dal paese, il centro sportivo attrezzato (campi da calcio, tennis, calcetto, basket e bocce).
L'ebbrezza del parapendio è anche estiva, così come l'equitazione, la mountain bike e l'arrampicata (nelle due palestre di roccia). L'acqua è un altro elemento con cui "giocare": ecco allora il rafting proposto nelle vicinanze del paese così come il "Parco avventura" per i più audaci. Se cercate l'avventura e la sana attività fisica, Saint-Pierre è la vostra palestra a cielo aperto. (Fonte Sito Comune di St Pierre)
sport

 

Natura : lunghe passeggiate…

Per gli amanti del trekking e dell'escursionismo Saint-Pierre rappresenta una cornice ideale. Al centro di questo quadro, passato e presente si fondono offrendo itinerari a piedi o in mountain bike, dove cultura e natura si sposano perfettamente, immergendo il visitatore in un'atmosfera da sogno.
Si può riscoprire il piacere di passeggiate che, partendo dal suggestivo borgo storico, conducono ai piedi dei due castelli, attraversando vigneti e meleti, incrociando cappelle, per risalire verso le frazioni più alte del territorio dove le attività agricole si inseriscono rispettose, armoniche e in perfetto equilibrio con la natura di questi luoghi. Sentieri, antichi ruscelli (rhu) e strade poderali si snodano dal capoluogo risalendo fino a toccare il cielo. La conca di Vétan, offre uno splendido colpo d'occhio sulle montagne circostanti, dal Gran Paradiso alla Grivola oltreché sulla vallata centrale. Da qui, in mountain bike i più esperti potranno impegnare i 7 km di strada poderale per arrivare sopra i 2000 metri di quota lasciandosi alle spalle boschi di abeti e larici per scoprire la bellezza dell'alta montagna. Per i meno esperti Vétan offre un percorso ad anello altrettanto suggestivo che attraverso un itinerario pianeggiante su strada poderale, sentieri e canali vi porterà alla scoperta delle bellezze selvagge che da sempre sono simbolo di Saint-Pierre e del suo territorio. (Fonte Sito Comune di St Pierre)
natura

 

Enogastronomia

Frutteti, vigneti, allevamenti si declinano a Saint-Pierre in una produzione enogastronomica unica nel suo genere.  Il "Petit Rouge", il re dei re dei vitigni, qui si esprime massimamente nel Torrette DOC, un vino che trae la sua altissima qualità proprio dalle caratteristiche del territorio: i suoi vitigni, arroccati sulla roccia granitica da cui trae il nome, assorbono il calore diurno e lo restituiscono di notte. Ne nasce un grande vino, dai forti sapori, che si esaltano ancora di più se abbinati ai formaggi, prima fra tutti la fontina, che vengono prodotti negli alpeggi di questa zona. La storia di Saint-Pierre è quella delle sue genti, allevatori e agricoltori fin dalla notte dei tempi. Questa tradizione si traduce oggi nel cooperativismo di montagna di cui la "Cofruit" è massima espressione. Si tratta del centro nevralgico di raccolta mele, moderno e attrezzato, i cui prodotti trasformati fanno bella mostra di sé, pronti ad essere assaporati, nel negozio "Pain de Coucou". La mela "renetta" è la regina: dalla sua lavorazione nascono dolci succhi, mele secche, torte e crostate secondo ricette antiche. Non mancano gli insaccati: salcicce, baudin, moccette.  Per scoprire tutta la varietà enogastronomica di Saint-Pierre non c'è modo migliore se non quello di sedersi comodamente a tavola, nei diversi agriturismi e ristoranti, e lasciare che il senso del gusto trovi qui la sua massima soddisfazione. (Fonte Sito Comune di St Pierre)
enogastronomia

 

Per ogni Turista

Ideale meta turistica, capace di soddisfare ogni esigenza, Saint-Pierre offre tutto ciò che serve al visitatore e a chi vuole passare qualche giorno di vacanza in pieno relax, senza pensieri. Una realtà a dimensione di famiglia. Oltre alla ricca offerta sportiva, culturale e storica, il paese offre tutti i servizi e le strutture necessarie: un parco giochi per i più piccoli, immerso nel verde, Poste, banca, farmacia, market, edicola, benzinai…il tutto a pochi passi dal centro. Semplici passeggiate nel borgo, lungo Via Chanoux, che anticamente collegava Saint-Pierre ad Aosta e all'Alta Valle, oppure lungo la Dora Baltea, immersi tra meleti, pascoli e attività agricole, rappresentano ulteriori momenti unici di contatto con una dimensione ben lontana dalla caotica città. In bici o a piedi si possono raggiungere le frazioni più vicine al paese.
Tra vicoli e strade poco trafficate, si incrociano antichi fontanili, cappelle, cortili che sovrastano la parte bassa del paese, regalando panorami e suggestioni che rinfrancano l'anima. In questo tragitto non mancherà l'incontro con la gente del posto che saprà soddisfare le vostre curiosità e richieste di informazioni e, senza accorgervene, avrete passato qualche ora sempre con il sorriso stampato in volto e gli occhi spalancati ad ammirare un territorio che vive, in armonia e in equilibrio, con il proprio passato, pur sapendosi rinnovare di anno in anno. (Fonte Sito Comune di St Pierre)
valle aosta

 

Le Terme di Pré-Saint-Didier.

Relax in una cornice unica.
Persino sotto un'abbondante nevicata, a Pré-Saint-Didier ci si può rilassare anche all'aperto, in una cornice naturale di grande bellezza. Il giardino delle terme, infatti, offre tre piscine termali esterne e saune ricavate in baite di legno, con vetrate panoramiche sulla catena del Monte Bianco.

L'acqua
Le sorgenti naturali di Pré-Saint-Didier sgorgano in una grotta alla base della Cascata dell'Orrido, nei pressi dello stabilimento termale.
Il percorso benessere
All'interno, il percorso benessere comprende vasche idromassaggio, vasche relax con musica subacquea, cascate tonificanti e servizi termali innovativi, saune a tema in chalet di legno, bagni di vapore aromatizzati, area fanghi, sale di cromoterapia e di aromaterapia, sale relax panoramiche.
Esperti terapisti praticano massaggi rilassanti e tonificanti su tutto il corpo. Durante la giornata, il Maestro del benessere propone agli ospiti tecniche di rilassamento, esercizi e trattamenti per il corpo nelle saune, maschere di bellezza e peeling aromatizzati nel bagno vapore.
Mille anni di storia
Le fonti della zona erano conosciute già in epoca romana, ma l'uso sistematico delle acque cominciò a metà del '600, quando i primi forestieri venivano qui per «passare le acque». 
Lo stabilimento termale risale al 1834 e l'edificio che ospitava il Casinò al 1888. Per oltre 150 anni le terme furono uno dei principali centri di attrazione della Valle d'Aosta, ospitarono personaggi illustri e divennero il luogo di villeggiatura preferito dalla famiglia reale italiana.
Completamente restaurato dopo oltre 30 anni di chiusura, lo stabilimento termale di Pré-Saint-Didier è tornato oggi al suo antico splendore, conservando l'architettura dell'epoca.
Terme pre saint didier

 

Le Terme di Saint Vincent.

La fonte termale di Saint-Vincent, scoperta nel 1770, fu chiamata Fons Salutis per le sue particolari proprietà curative. La riqualificazione delle terme nel 2012 ha integrato il centro di cura originario con un moderno centro benessere.
La Spa
Design elegante e sofisticato per questa SPA che offre ai propri ospiti servizi di elevata qualità garantendo esperienze di benessere indimenticabili. Tre piscine interne e una esterna, saune, bagno di vapore, docce emozionali, cascata di ghiaccio e solarium estivo sono, insieme con i qualificati servizi di massoterapia ed i trattamenti di termalismo moderno, gli ingredienti alla base di un emozionante connubio tra piacere, benessere e cura di sé.
Per riequilibrare le funzioni metaboliche, il relax è essenziale: nella Spa due oasi relax, di cui una adibita a tisaneria con frutta, yogurt, cereali e bevande, permettono agli ospiti di rilassarsi davanti al caminetto o di fronte al panorama montano, avvolti in teli di spugna caldi.

Le Private SPA
Un'alternativa alla SpA, un programma personalizzato: 3 suite private di alto livello assicurano agli ospiti una particolare intimità con dei trattamenti di elevata qualità.

La Sunny SPA
Dal solarium delle nuove terme si  può godere di un panorama a 360°. Arredata con tre vasche idromassaggio, sdraio, docce e cabine spogliatoio, è il luogo ideale dove trascorrere il proprio tempo libero all'aria aperta, per abbronzarsi, per una breve sosta all'ora di pranzo o per godersi lo splendido panorama sorseggiando un aperitivo al tramonto.

Terme Café
Al piano terra delle nuove terme di Saint-Vincent si trovano un bar e un ristorante; un'occasione per gustare cibi e bevande che intendono esaltare la qualità dei prodotti del territorio.
terme saint vincent